#STAVOLTAVOTO: Milano ama l'Europa

A Milano il 5 ottobre scorso presso la sede del Parlamento europeo al Palazzo delle Stelline, ci siamo incontrati al Caffè Europa con i nuovi giovani attivisti per parlare della campagna STAVOLTAVOTO e discutere delle prossime elezioni europee del 26 maggio 2019.

 

 

Al Caffè Europa di ottobre sono stati invitati gli iscritti a STAVOLTAVOTO perché potessero condividere le proprie storie e le motivazioni che li hanno spinti a partecipare. Il direttore dell’Ufficio del Parlamento europeo a Milano, Bruno Marasà, ha introdotto l’incontro spiegando: “Quando abbiamo contattato gli attivisti, non solo la disponibilità per un incontro dal vivo è stata estesa ed entusiasta, ma abbiamo anche scoperto che la maggioranza è fatta proprio di giovani che sono il cuore e il futuro dell’Europa”.

 

Durante l’evento a essere protagonisti sono stati proprio i TOP RECRUITERS quattro ragazzi che si sono distinti per il loro impegno e per l’elevato di persone che hanno aderito alla campagna grazie al loro impegno: Enzo Floris, Carola Gritella, Antonio de Cesare e Pamela Ferroni.

 

Già nelle prime settimane si è riscontrata una forte ed entusiasta adesione in tutta Italia, in particolare a Milano, che risulta tra le città più attive d'Europa. Gli attivisti sono parte integrante e cuore pulsante di questa campagna di sensibilizzazione al voto, permettendo di moltiplicare l’impatto della propria mobilitazione per la partecipazione alle prossime elezioni europee.

 

STAVOLTAVOTO vuole incoraggiare un dibattito che porti un numero sempre maggiore di cittadini aia alla partecipazione democratica sia alla mobilitazione elettorale europea. La campagna parte dalla piattaforma: iscrivendosi e condividendo sui social con i propri amici, un’azione che compiamo ogni giorno su Facebook, Instagram o Twitter. BASTA UN CLICK.